Cari autori, stiamo riscontrando problemi con l'invio delle email dal sito. Al momento sono quindi sospesi gli invii email delle notifiche di commenti e testi. Nel caso non riceviate l'email di conferma di iscrizione, potete scrivere a staff@alidicarta.it per la conferma manuale.




Ultimi pubblicati  |  Ultimi modificati  | Cerca un testo | Archivio degli autori  | Ricevi il feed dei testi di Alidicarta.it  Feed Rss dei testiRegistrati come autore!

Il twitter degli autori

Caricamento twitter... (reload in caso di blocco)
Fai il login per twittare
mostra/nascondi twitter degli autori


Questa mattina di Gennaio
Scritto da serbasciu
Categoria: Altro
Scritto il 03/01/2018, Pubblicato il 03/01/2018, Ultima modifica il 03/01/2018
Codice testo: 31201855211 | Letto 79 volte

Attendere caricamento dei dati...(reload in caso di blocco)

1/1

Buongiorno e ancora buon anno...
dai quattro angoli in cui sono per il momento sparpagliato...

Fiamme della mia testa
arrotolate sulla punta delle dita,
questa mattina di Gennaio
scivola furtiva come un malvivente
con le stelle vivide e bianche nel sacco,
acqua della mia sete, in uno scrosciante cielo
stizzoso di ammucchiata chioma di vento
fendente a precipizio l’ululato dei marciapiedi
accavallato a schizzi di pensiero
aggrovigliato, ritardatario.

Un attimo, un lampo, un soprassalto
e mi distendo
in una stanza di pensieri di vetro;
pensieri fradici di tempo,
ricordi, memorie;
nell’aria appassita un po’ di musica,
fiacca risolutezza, galleggiamenti;
ritornano cancellazioni,
cancelli ributtanti, sbattono a ondate
sul muso di affollate follie
senza fiato, chiuse tra i fogli
incandescenti come tenaglie tenaci,
in un solo solco, angusto, frenetico,
incessante; schema incompleto
di urla ghiacciate, mute,
la pelle corre su un unico ginocchio
fenomenale, concentrico al baratro passato;
rotolano frammenti di stanza,
tra singhiozzi e sorrisi;
in mezzo c’è un uomo vivo
raggomitolato su un brivido, senza contorni,
sciolti nella nebbia
di tempi ruotati, passati, macinati;
se guardi bene,
è impastato di rumori che strisciano dentro,
ma anche di nidi ramificati d’uva e grappoli di neve.

SB 3/1/2018

1/1



Menu

Home Page
Iscriviti come autore
Scrivi il tuo testo
Forum
Cerca


Pubblicità

Su di noi

Strumenti

Help

© 2001-2018 - Layout, grafica e contenuti sono protetti da diritto d'autore
Vietata la riproduzione - PI:02102630205 Hosting www.dominiando.it